Gli operatori del settore, ma anche i visitatori arrivati in fiera per la prima volta, avranno sicuramente notato alcune troupe televisive che effettuavano riprese e interviste video durante l’ultima edizione del Salone Franchising Milano. Si trattava della squadra di Luigi Panzini, imprenditore e produttore televisivo. E non era lì per caso. “Abbiamo avuto modo di conoscere e valutare un settore davvero interessante – commenta Panzini –, che in Italia ha numeri importanti e un potenziale di crescita ancora più elevato. Da qui l’idea di creare un format televisivo, web e social che sarà interamente dedicato a raccontare, promuovere e divulgare il franchising. Si tratta della prima iniziativa del genere nel nostro Paese”.

L’idea del format
L’idea alla base è quella di creare innanzitutto un programma informativo. “Il mercato del Franchising in Italia conta una rete distributiva di 51.671 negozi per un fatturato totale di 24,5 miliardi di euro l’anno: numeri importanti che certificano l’ottimo stato di salute di questo modello di business – afferma Panzini –. Sono dati a cui va riconosciuto il massimo rilievo, perché fotografano un settore in salute che deve essere comunicato a un pubblico sempre più ampio”. Soprattutto, in un momento storico in cui i dati sull’occupazione sono invece testimoni di un periodo di evidente crisi, quella del franchising rappresenta sicuramente una formula commerciale efficace per generare lavoro, benessere e impiego. Scegliere di affiliarsi a un noto brand significa per il franchisee non solo avere l’opportunità di mettersi in proprio limitando al minimo il rischio d’impresa ma anche di entrare a far parte di grandi aziende beneficiando del loro know-how.

Come si sviluppa
I settori merceologici dove fare impresa attraverso il franchising sono diversi e trasversali: dal food and beverage all’ abbigliamento, dalle telecomunicazioni al mercato degli immobili, dall’enogastronomia alla cura e al benessere del corpo e degli animali domestici. E anche dal punto di vista degli investimenti le cifre sono contenute all’interno di una ampia forbice di spesa capace di venire incontro alle esigenze di ognuno. “Il nostro obbiettivo – prosegue Panzini – è dare voce a tutti gli attori di questo settore, partendo dalla collaborazione degli esperti e mettendo in contatto l’offerta, i franchisor, con la domanda, cioè i potenziali franchisee. Sarà attraverso le loro testimonianze e competenze che i telespettatori potranno scoprire o approfondire la natura, le dinamiche e le potenzialità di questo modello di business”.

Federfranchising – Federazione Italiana Franchising di Confesercenti, una delle principali associazioni di categoria, ha concesso il patrocinio all’iniziativa e sarà rappresentata in studio da consulenti e cariche istituzionali.

“Federfranchising ha deciso di dare il patrocinio a Franchising in TV consapevole di quanto sia fondamentale fare cultura sul franchising”, dichiara Alessandro Ravecca, Presidente Federfranchising, che conclude: “Sono certo che questa iniziativa mediatica servirà per fare conoscere ancor di più la formula commerciale del franchising in tutte le sue potenzialità”. Partner della trasmissione sarà Start Franchising.

“Il genere del format ricalca quello del talk show – spiega Panzini -. Una conduttrice ospiterà in studio franchisor, franchisee e operatori.

Sarà attraverso le loro testimonianze e competenze che i telespettatori potranno scoprire o approfondire la natura, le dinamiche e le potenzialità di questo modello di business”.

Il dibattito vedrà protagonisti i franchisor che esporranno il proprio brand e le opportunità di business del momento e verrà arricchito e intervallato anche dalle testimonianze di affiliati che, scegliendo il modello dell’affiliazione, hanno avuto la possibilità di avviare e sviluppare la propria attività in modo vincente, dando una svolta professionale alla propria vita.

Informazione e business
“Insomma – conclude il produttore Luigi Panzinivogliamo realizzare un programma di servizio, che coniughi informazione, consulenza e testimonianze. Franchising in TV vuole essere un format unico nel suo genere, capace anche di diventare l’anello di congiunzione dove franchisor e franchisee si incontrano, creando nuove opportunità professionali e di business”.

Antonella Roberto
Redazione Start Franchising

Per leggere l’articolo originale clicca qui

Download gratuito del nuovo numero di Start Franchising cliccando su questo link:
https://start-franchising.it/edicola/