L’approvazione della nuova Legge Europea 2018 è una vittoria per la categoria degli agenti immobiliari

“La recente notizia dell’approvazione della nuova Legge Europea 2018 rappresenta, anche per noi di RE/MAX, una vittoria per la categoria degli agenti immobiliari. Vogliamo pertanto ringraziare pubblicamente la Consulta Interassociativa Nazionale dell’Intermediazione composta dalle associazioni rappresentative degli agenti immobiliari Fimaa, Fiaip e Anama per il grande lavoro svolto. È un chiaro esempio di cosa si può fare se si lavora tutti insieme. A tutti loro va il nostro plauso”, dichiara Dario Castiglia, CEO e Founder del Network immobiliare in franchising RE/MAX.

La legge approvata al Senato modifica le incompatibilità per chi svolge la professione di agente immobiliare, escludendo dall’esercizio della stessa i dipendenti di istituti bancari, finanziari, assicurativi, di enti pubblici o privati e le professioni intellettuali in situazioni di conflitto di interesse con l’attività di mediazione.

Da oggi gli agenti immobiliari si sentiranno un po’ più tutelati e potranno erogare nuovi servizi collaterali alla propria attività di mediazione permettendo loro una crescita e una evoluzione della professionalità a vantaggio dei clienti-consumatori e di una sempre migliore customer experience.